Sblocca

logout

Inserisci qui sotto il codice di sblocco

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque consequat odio vel dolor volutpat et varius ligula tristique. Curabitur lacinia porttitor lorem, non venenatis massa molestie sed. Etiam nunc tellus, tempus a sagittis eu, egestas non lorem. Etiam adipiscing, turpis eu consectetur vestibulum

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque consequat odio vel dolor volutpat et varius ligula tristique. Curabitur lacinia porttitor lorem, non venenatis massa molestie sed. Etiam nunc tellus, tempus a sagittis eu, egestas non lorem. Etiam adipiscing, turpis eu consectetur vestibulum
imparosulweb

MediaClassica

Un portale per la didattica delle lingue classiche realizzato in collaborazione con lĺUniversitÓ di Genova ľ Dipartimento di AntichitÓ, Filosofia e Storia (DAFIST)

Percorsi, approfondimenti, sperimentazioni, ma anche lezioni tradizionali ed esercizi di verifica, sia per il Latino sia per il Greco.

Approfondimenti

  • Augusto fondatore di biblioteche

    La fondazione di biblioteche da parte dell’imperatore Augusto non fu occasionale, ma rientrò in un più ampio intervento di riorganizzazione - anche urbanistica - di Roma.
    L’articolo illustra le caratteristiche e la funzione del sistema bibliotecario di epoca romana, prendendo a riferimento le biblioteche del Tempio di Apollo sul Palatino e del portico di Ottavia e considerandone la portata storica.
    di Emilio Bertocci
    leggi tutto

  • Tacito: cronaca di una morte annunciata

    Il percorso, destinato a studenti dell'ultimo anno del Liceo classico, prevede la presentazione dell’autore Tacito, associata sia all’inquadramento nel panorama della storia della letteratura latina sia all’analisi di alcuni brani degli Annales, ritenuti utili per comprenderne lo stile. Dopo aver esaminato il proemio dell’opera, si passa alla lettura e al commento dei brani relativi alla morte di Seneca.
    di Daniela Leuzzi
    leggi tutto

  • Seneca e l'apoteosi al rovescio

    L'opuscolo satirico anticlaudiano, Divi Claudii apokolokyntosis, composto da Seneca subito dopo la morte dell’imperatore, viene preso in esame anche alla luce delle varie ipotesi di interpretazione dell'hapax ἀποκολοκύντωσις ("zucchificazione"), invalso come titolo ufficiale dell'opera; il termine peraltro non trova alcun riscontro evidente nel testo e non ci è stato tramandato dagli antichi.
    di Nicola Cadoni
    leggi tutto

  • Incontro con la poesia colta latina

    I testi catulliani, per ragioni interne ad essi, possono costituire un modo produttivo di far accostare gli studenti liceali, attraverso la lettura in lingua e con l'intervento mediatore del docente, alla poesia latina nella sua natura specifica di poesia colta. Nel percorso didattico proposto i lettori avranno modo anche di prendere coscienza della complessità di un testo e della posizione che esso occupa al centro di una rete di rapporti con altri testi di autori latini.
    di Mara Aschei
    leggi tutto

  • Nos odimus arma. L'antimilitarismo nell'elegia latina

    La radicale opposizione fra gli arma e l’amor viene sovente evidenziata dai poeti elegiaci romani proprio tramite l’utilizzo del lessico militare in campo sentimentale ed erotico. Il contributo propone un'analisi del tema e delle sue declinazioni nelle poesie di Properzio, Tibullo e Ovidio.
    di Nicola Cadoni
    leggi tutto

  • La fossa di fondazione di Roma Ŕ un mundus?

    Lo studio propone un confronto fra le differenti  narrazioni della cerimonia di fondazione di Roma nelle fonti antiche e un'analisi del termine mundus soggetto a differenti interpretazioni oltre ad indicare il centro del solco circolare fatto tracciare in origine da Romolo per delimitare le mura della città.
    di Gianna Pieraccini
    leggi tutto

  • Un approcci al lessico

    Il presente contributo si propone di studiare il lessico dal punto di vista dei meccanismi di formazione delle parole latine, della loro origine, del loro raggrupparsi in “famiglie lessicali”, fornendo allo studente alcuni criteri per orientarsi nel sistema di vocaboli della lingua latina e strumenti per risalire al significato dei termini senza ricorrere al dizionario.
    di Fabio Macciò
    leggi tutto

  • Iustum imperium

    I Romani sentirono il bisogno di legittimare il dominio politico e militare che imposero al mondo intero? Obiettivo della proposta didattica, rivolta a studenti liceali, è quello di analizzare la trama della giustificazione del potere presso i Romani in particolare attraverso la lettura  di storici quali Cesare, Livio, Sallustio e Tacito.
    di Gianna Pieraccini
    leggi tutto

  • Scheda di lessico e civiltÓ - la guerra

    La scheda raccoglie un certo numero di termini latini, ordinati per ambiti, che si riferiscono agli aspetti della vita militare. Cenni di civiltà e proposte di lettura di testi in traduzione forniscono spunti  di ulteriore approfondimento sul tema della guerra.
    di Nicoletta Marini
    leggi tutto

  • Il carme 64 di Catullo: riflessioni sul lessico

    Viene preso in esame l'esito singolare di un registro linguistico che nel Carme 64 di Catullo mescola un linguaggio letterario intessuto di riferimenti colti con la spontaneità di un linguaggio colloquiale e familiare.
    di Gianna Pieraccini
    leggi tutto

  • Gratiosi cives

    Le prime orazioni di Cicerone ci offrono ampie testimonianze del funzionamento di una società in cui i rapporti sociali si strutturano lungo l’asse del potere e della protezione basata sulle relazioni clientelari. Questi testi ci permettono di gettare uno sguardo sulla vita quotidiana e di indagare sulle accezioni di gratiosus rilevando che avere gratia significa in sostanza avere potere.
    di Gianna Pieraccini
    leggi tutto

  • Calendario e religione nei Fasti

    I Fasti sono una miniera d’informazioni preziose sulla religione di Roma e su alcuni luoghi di culto consacrati in occasione di eventi cruciali nella storia della città. Attraverso un percorso antologico adatto a studenti di scuola superiore, può essere quindi interessante cercare nella lettura dei Fasti lo spunto per illustrare il calendario romano.
    di Gianna Pieraccini
    leggi tutto

  • Romanae autem se res sic habent: la cronaca politica di Roma dal 63 al 59 a.C. nelle lettere di Cicerone ad Attico

    Lo sterminato epistolario di Cicerone ha un grandissimo valore documentario sia per la personalità e la vita privata dell’autore, sia per la cronaca delle vicende degli ultimi decenni della repubblica romana. Le lettere ad Attico raccontano il fallimento del progetto ciceroniano di conciliare il piano dei valori ideali con il piano degli interessi materiali che egli valuta come il fondamentale scopo della politica.
    di Gianna Pieraccini
    leggi tutto

Uno sguardo a...


  • Corso di lingua e cultura latina
    Alatin

    Corso di lingua e cultura latina "digital first"

  • DidiciCorso di latinoBienni e Secondaria 2░ grado
    Didici

    Corso di latino
    Bienni e Secondaria 2░ grado

  • Loci ScriptorumAntologia modulare di autori latini
    Loci Scriptorum


    Antologia modulare di autori latini

  • Storia e antologia della letteratura latina
    Meta viarum

    Storia e antologia della letteratura latina

  • IL vocabolario della lingua latinaQuarta EdizioneSecondaria 2░ grado
    IL vocabolario della lingua latina

    Quarta Edizione
    Secondaria 2░ grado

  • GI - Vocabolario della lingua grecaTerza EdizioneSecondaria 2░ grado e UniversitÓ
    GI - Vocabolario della lingua greca

    Terza Edizione
    Secondaria 2░ grado e UniversitÓ

  •  Corso di lingua e cultura greca
    MÚthodos

    Corso di lingua e cultura greca

  • La letteratura greca
    Ktema es aiei

    La letteratura greca