MediaClassica MediaClassica
indietro
Materiale Didattico

Uno stereotipo romanzesco: l’eroina perseguitata


di Nicoletta Marini

La figura dell’eroina vittima di soprusi e di una sorte avversa si trova ben consolidata nel romanzo antico e, già prima del romanzo, nella poesia greca e latina che aveva esaltato figure di eroine sedotte e abbandonate (Medea, Arianna, Didone). A partire da questi modelli, la rivisitazione operata dagli autori posteriori ha reso il personaggio dell’eroina femminile un cliché consolidato anche nella letteratura moderna.

Ti potrebbero interessare anche